Oltre 4mila visitatori nella scorsa edizione

 

Presepi d’artista e la fiaba di Natale al Rivoli Boutique Hotel
oltre 30 opere per raccontare l’attualità che entra nella tradizione

 

Come ogni anno, l’albergo apre le sue porte ai fiorentini con la mostra dell’opera dell’artista Claudio Ladurini e il magico Villaggio di Babbo Natale

 

Presepi come opere d’arte, che ci accompagnano in un viaggio magico che dalla tradizione ci porta fino all’attualità, ai fatti che hanno segnato nel bene e nel male l’anno che sta per chiudersi. Anche quest’anno il Rivoli Boutique Hotel di Firenze apre le sue porte alla città con la spettacolarità dei suoi presepi creati dall’artista Claudio Ladurini e con una magica ambientazione che fa rivivere la favola di Babbo Natale e la sua "Fabbrica dei Giocattoli".

 

Per il settimo anno consecutivo il Rivoli Boutique Hotel propone una mostra con più di 30 presepi dell’artista originario di Fiumalbo, in provincia di Modena, che nel piccolo laboratorio del suo paese realizza questi piccoli grandi capolavori. La mostra verrà inaugurata l’8 dicembre e sarà visitabile, a ingresso gratuito, fino al 6 gennaio. Saranno rappresentazioni della Natività originali e ricercate, create per far riflettere più che sorprendere. L’arte di Ladurini nasce dal rispetto della tradizione popolare e da un’osservazione attenta della realtà ed è proprio lì, nei luoghi più comuni dove ognuno di noi si può riconoscere, che raffigura la nascita di Gesù con ricostruzioni minuziose, realizzate in legno, ceramica e terracotta.

L’albergo apre ancora una volta a tutti le sue sale eleganti, in quegli spazi dell’antico palazzo del XIV secolo che fino a 50 anni fa ospitavano un convento francescano.

 

L’allestimento generale in cui è inserita la mostra vuole far rivivere la magia della festa, accogliendo all’ingresso il visitatore con il Villaggio di Babbo Natale, ideato e realizzato da Salvatore Sciuto, che quest’anno ospita la Fabbrica dei Giocattoli. Il direttore artistico, prendendo spunto dalle sue radici siciliane, esprime il suo estro creativo in un nuovo ed inedito allestimento del Villaggio, con giochi di luci e strutture in movimento, dove Babbo Natale e i suo magici Elfi sono all'opera per la realizzazione dei doni da portare ai bambini.

 

Lo scorso anno, il Villaggio di Babbo Natale e la mostra dei 30 presepi sono stati visitati da oltre 4mila persone. Il ricavato dell’evento è stato poi destinato alla Fondazione Tommasino Baciotti.

 

“Il presepe - commenta Chiara Caridi, General Manager del Rivoli Boutique Hotel - è sempre più un mezzo di comunicazione con cui gli artisti trasmettono con sensibilità la loro lettura della realtà e legano la Natività ai fatti di oggi. Un modo delicato e profondo per trasportare l’attualità nella tradizione. Come ogni anno, il nostro Hotel vuole dare spazio all’arte e alla magia della festa, con particolare attenzione alle nostre radici e alle tradizioni popolari. Il Natale è un momento dell’anno che può arricchirci grazie a profonde riflessioni su temi anche importanti. E noi vogliamo farlo coinvolgendo tutta la città e i nostri clienti, che non sono solo turisti ma veri e propri cittadini temporanei di Firenze”