STAY FOR THE PLANET

Cos'è?

È un progetto di LifeGate che aiuta le strutture alberghiere a dimostrare quanto sono sostenibili. Come? Monitorando i consumi, le azioni di efficienza energetica e la riduzione dell’impatto ambientale grazie all’adozione di comportamenti virtuosi.

Come funziona

RATING DI SOSTENIBILITÀ attribuito dal comitato scientifico di LifeGate. Esprime attraverso il numero di foglie il punteggio ottenuto dalla struttura alberghiera in termini di performance ambientali basata su cinque diversi ambiti d’impatto.

Rating di sostenibilità

ENERGIA: fonti e consumi di energia elettrica e riscaldamento, effi cienza energetica dell’edificio e delle apparecchiature.

ACQUA: consumi d’acqua potabile (ristorazione, camere, servizi…) e risparmio idrico.

RIFIUTI: produzione e tipologia di rifiuti, gestione dello smaltimento e azioni di prevenzione.

ACQUISTI: approvvigionamento di materie prime, materiali di servizio e beni durevoli a minor impatto ambientale.

COMPORTAMENTI: organizzazione logistica dei fornitori, gestione della mobilità di personale e clienti, sensibilizzazione degli ospiti e legame a iniziative sostenibili sul territorio.

 

FAI LA DIFFERENZA

IN CAMERA

  • Se puoi, prendi le scale invece dell’ascensore: per ogni viaggio risparmi 0,05 kW e... Fai un po’ di sport.
  • Risparmia le energie, tue e dei tuoi dispositivi elettronici: fai “riposare” le luci (se non ti servono) e stacca i carica batteria di cellulare e computer quando sono carichi, altrimenti consumano di più.
  • Occhio alla temperatura: in inverno, per ogni grado centigrado in più si emettono di 334 kg di CO2 annui. In estate, la differenza massima tra interno ed esterno non deve superare i 6°C, per mantenere un ambiente sano.

IN BAGNO

  • Mentre ti lavi i denti, ricordati di chiudere il rubinetto e per risciacquarli usa un bicchiere: è più comodo e consente di risparmiare acqua.
  • Una doccia è "eco" se dura poco: in cinque minuti consumi fino a 60 litri d’acqua...
  • ... E se puoi regola prima la temperatura: per miscelare l’acqua a 40-45°C se ne perde fino al 15%!